Archivio mensile: luglio 2016

La campana eolica

CIMG0804


Un terminale di lampadario,

una vecchia spazzola da lucidatrice,

tubetti in acciaio recuperati da un vecchio stendino,

il battente è un veccho pomolo da mobili,

I cordini sono residuati di vecchie tende,

il contropeso in rame è un pezzo di grondaia pluviale.

Il tutto assemblato è nata questa

campana eolica che ha un suono

dolce e armonioso.

ciao Renzo

Redentore

domina-home-giudecca-venezia_0

La festa del Redentore è l’evento che ricorda la costruzione per ordine del Senato veneziano (4 settembre 1576) della Chiesa del Redentore quale ex voto per la liberazione della città dalla peste del 1575-1577, flagello che provocò la morte di più di un terzo della popolazione della città in soli due anni. Alla fine della pestilenza, nel luglio del 1577, si decise di festeggiare con decorrenza annuale la liberazione, con allestimento di un ponte votivo. Questa celebrazione diventa una tradizione ancora attiva dopo quasi cinque secoli.


Festa del Redentore

Una festa Veneziana che ha una

tradizione di 5 secoli io la

festeggerò con tutta la mia tribù.

Felice fine settimana,

ciaoo Renzo 

Foto e dadiscalia li ho presi dalla rete